Pompe di calore aria-acqua

Il principio di funzionamento delle pompe di calore elettriche è molto semplice: Il fluido refrigerante viene utilizzato come mezzo per trasferire il calore da un ambiente esterno ad uno interno, ad esempio la stanza che si vuole riscaldare o raffreddare.

La pompa di calore, quindi, consuma solo l’energia elettrica necessaria per spostare il calore naturalmente presente nell’aria. Proprio per questo le pompe di calore aria-acqua sono in grado di raggiungere prestazioni decisamente superiori rispetto a quelle di un sistema tradizionale di riscaldamento a combustione. Maggiori prestazioni che si traducono in un minore utilizzo di energia fossile, in minori emissioni in ambiente di CO2, gas responsabile dell’effetto serra, ed anche in una minore spesa di gestione. L’utilizzo di pompe di calore va quindi a tutto vantaggio dell’ambiente e del portafoglio.

Le pompe di calore elettriche possono essere facilmente utilizzate in tutti gli edifici nuovi o ristrutturati e tutte utilizzano la tecnologia Inverter. 

Filtri attivi
  • Da scontare!
  • In saldo!
  • Nuovo

DAIKIN Pompe di calore aria-acqua EBLQ05CV3


Potenza: 5 kw


Unità esterna Monobloc da 5 e 7 kW. Unità esterna in pompa di calore a tecnologia Inverter. Dotata di pompa ad alta...
3.633,00 €
  • Da scontare!
  • In saldo!
  • Nuovo

DAIKIN Pompe di calore aria-acqua EBLQ07CV3


Potenza: 7 kw


Unità esterna Monobloc da 5 e 7 kW. Unità esterna in pompa di calore a tecnologia Inverter. Dotata di pompa ad alta...
4.400,00 €